Con il patrocinio di:

Presentano la I° edizione del Concorso Fotografico

Cavo Sotto Sopra – Premio Isaia Sensini

“La fotografia è l’arte di mostrare di quanti istanti effimeri la vita sia fatta”

Marcel Proust

Partecipa al concorso fotografico!

Le migliori foto saranno esposte in una mostra diffusa nel paese di Cavo

dal 2 agosto al 10 settembre.

 

La premiazione avverrà sabato 11 Settembre e durante l’evento i vincitori di entrambe le categorie riceveranno premi per il valore di

1° Premio  –  500€

2° Premio  –  300€

3° Premio  –  200€

La giuria sarà composta da:

  • Stefano Gradi, fotografo professionista vincitore di importanti premi a livello nazionale e internazionale

  • Alfredo Raffaeli, istruttore subacqueo dello Sporting Club Cavo Diving

e da altri membri con alte competenze nel settore della fotografia, della biologia ed esperti conoscitori del nostro territorio

Candidature entro il 20 luglio 2021

Quota d’iscrizione:

  • per una categoria 20€

  • per due categorie 30€

 

Iscriviti adesso

 


Categoria



GLI SPONSOR DEL CONCORSO

null

null

REGOLAMENTO

 

Il concorso è aperto a tutti i cittadini, italiani e stranieri, residenti o domiciliati in Italia che abbiano compiuto i 18 anni di età entro il 20 Luglio 2021 (data di chiusura del concorso).

Il soggetto fotografato dovrà necessariamente rappresentare un’immagine appartenente ad una delle seguenti categorie:

– “SOTTO” fotografie scattate sott’acqua raffiguranti ambiente e/o specie mediterranee presenti nei punti d’immersione dell’area limitrofa al paese di Cavo, isola d’Elba.

– “SOPRA” fotografie scattate a Cavo e dintorni (massimo 5km dal paese). Possono essere accettate fotografie aventi come oggetto organismi animali e vegetali, sia ambienti naturali caratteristici del territorio di Cavo.

Le fotografie candidate possono essere scattate sia con fotocamere compatte sia con fotocamere reflex. Non sono ammesse fotografie scattate con il cellulare e nella categoria “sopra” non sono ammesse foto scattate con l’utilizzo di droni.

Con la candidatura della foto il concorrente ne certifica l’autenticità e la titolarità.

La fotografia candidata non deve in alcun modo ledere alcun diritto di terzi né violare le leggi vigenti.

In ogni caso l’autore solleva l’organizzazione da tutte le responsabilità, costi e oneri di qualsivoglia natura che dovessero essere sostenuti a causa del contenuto della fotografia.

Non sono ammesse fotografie che siano già state presentate in altri concorsi nazionali o internazionali, pena l’esclusione.

Non potranno partecipare i dipendenti dei soggetti promotori del concorso.

Ogni partecipante può inviare soltanto una fotografia per ogni categoria, pena l’esclusione dal concorso.

La partecipazione è soggetta al pagamento di una quota d’iscrizione di € 20,00 per la partecipazione ad una categoria oppure della quota di € 30,00 per partecipare ad entrambe le categorie.

È possibile candidare la foto dal 17 maggio 2021 al 20 Luglio 2021 scaricando il modulo di iscrizione attraverso il sito www.cavodiving.it/concorso e inviandolo unitamente alla foto all’indirizzo email concorso@cavodiving.it e alla ricevuta del pagamento della quota di iscrizione.

Ogni concorrente dovrà compilare la scheda di registrazione con i dati anagrafici, un recapito telefonico e il consenso al trattamento dei dati personali.

L’indicazione errata dei dati richiesti può portare all’esclusione della foto dal concorso.

La fotografia candidata non si può ritirare né sostituire con altra foto avente diverso soggetto.

Sono ammesse solo foto in formato digitale .jpg, a colori o in bianco e nero, di risoluzione minima 1600×1200 pixel in formato orizzontale o verticale e che non superino i 15Mb.

Sono ammesse foto ottenute da esposizioni multiple, ma non sono ammessi fotomontaggi. La giuria si riserva di poter chiedere il file raw all’autore per la verifica.

Sono ammesse foto recanti regolazioni di contrasto, della luminosità e livelli. È consentito effettuare il ritaglio delle immagini, ruotare l’immagine e utilizzare filtri purché non alterino il soggetto dell’immagine.

Non sono ammessi fotomontaggi, foto con scritte sovraimpresse (firme, ecc.), bordi, cornici né altri tipi di addizioni o alterazioni.

Non è ammesso usare sostanze inquinanti nonché disperdere nell’ambiente qualsiasi tipo di materiale.

Tutte le fotografie presentate saranno esaminate e valutate da un’unica giuria per entrambe le categorie.

I partecipanti, su richiesta dell’organizzazione, dovranno fornire, pena l’esclusione dal concorso, tutte le informazioni ritenute necessarie ai fini della verifica dell’autenticità delle immagini.

La selezione finale, con decretazione delle foto vincitrici, avverrà ad opera di una Giuria di esperti in materia ambientale, scientifica, fotografica e artistica.

Le migliori 20 foto finaliste verrano stampate a cura dell’organizzazione ed esposte in una mostra temporanea a Cavo dal 02 Agosto 2021 al 11 Settembre 2021 (data dell’evento di assegnazione dei premi). E’ prevista la realizzazione di una mostra durante il periodo autunnale a Siena. Tale evento sarà comunicato nel dettaglio a mezzo email a tutti i partecipanti e pubblicizzato online.

Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.

I vincitori saranno informati non appena si avrà il responso della Giuria e dovrà presenziare alla cerimonia di premiazione. Nel caso sia impossibilitato può delegare una persona di sua fiducia previa comunicazione all’organizzazione.

Tutti i partecipanti riceveranno l’invito alla cerimonia di premiazione e altre comunicazioni relative al concorso all’indirizzo di posta indicato al momento della registrazione.

PREMIO “Isaia Sensini”

Al vincitore della categoria “SOTTO” sarà assegnato:

Primo premio del valore di € 500 e una targa donata dai soggetti promotori.

Secondo premio del valore di € 300 e una targa donata dai soggetti promotori.

Terzo premio del valore di € 200 e una targa donata dai soggetti promotori.

Al vincitore della categoria “SOPRA” sarà assegnato:

primo premio del valore di € 500 e una targa donata dai soggetti promotori.

Secondo premio del valore di € 300 e una targa donata dai soggetti promotori.

Terzo premio del valore di € 200 e una targa donata dai soggetti promotori.

Le due fotografie vincitrici per ciascuna categoria saranno oggetto di attività di comunicazione sul web, sui social media e sulla stampa.

I premi verranno consegnati durante l’evento finale del concorso che si svolgerà a Cavo nel week-end del 10-12 settembre 2021.

Potrebbero essere previste delle menzioni speciali e premi intermedi selezionati dai soggetti promotori o dai partner del concorso. In tal caso i vincitori riceveranno una targa in occasione dell’evento finale del concorso che si svolgerà a Cavo il giorno 11 Settembre 2021.

I risultati del concorso saranno riportati sulla pagina www.cavodiving.it/concorso

Gli organizzatori del concorso potranno, a loro insindacabile giudizio, escludere fotografie candidate, nel caso le ritengano fuori tema, di scarsa qualità, indegne, in cui sia evidente il mancato rispetto dell’ambiente naturale con asportazione o spostamento di animali, vegetali, rocce, o non conformi ai requisiti previsti nel presente regolamento.

Gli organizzatori del concorso potranno altresì escludere, sempre a loro insindacabile giudizio, gli autori che hanno un comportamento non consono a una leale competizione o in contrasto a quanto previsto nel presente regolamento.

La partecipazione al concorso implica la totale accettazione del presente regolamento.

Il partecipante concede allo Sporting Club Cavo Diving e all’ASD Sub Siena una licenza d’uso completa senza scopo di lucro, non esclusiva, irrevocabile e a tempo indeterminato della fotografia inviata.

La licenza concessa comprende anche la possibilità di sub-licenza a terzi.

Il nome dell’autore verrà in ogni caso sempre indicato.

Ogni partecipante autorizza lo Sporting Club Cavo Diving e l’ASD Sub Siena al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali (Regolamento UE n. 2016/679) per tutti gli adempimenti necessari all’organizzazione e allo svolgimento del concorso.

Per qualsiasi controversia sarà competente il Foro di Roma.